Un mio conoscente mi ha chiesto di montare un impianto satellitare per vedere i canali in chiaro   Russi e Ucraini.  Ho deciso di provare a montare un impianto satellitare multifeed – una parabola che prende i canali da 3 satelliti -Hotbird, Astra 4.8e e Amos4w.  Unica cosa che mi faceva venire  i dubbi – la potenza del segnale di Amos nella zona( Capranica vicino a Viterbo) . Considerando che LNB per  satellite Amos intendevo montare come aggiuntivo – cioe laterale sul multifeed, la superficie effettiva della parabola si diminuisce ancora. amos-2-4w italiaPero dopo aver avertito il cliente che “forse non prende bene tutti i canali dal Amos, se no- montiamo un’altra parabola dove LNB per Amos sta al centro”  ho cominciato a raccogliere tutti i materiali necessarie. Dato che tanti canali vanno sotto codifica BISS ho fatto portarmi un decoder satellitare con soft che permette di emulare BISS chiavi  (non so che e legale o no) , poi ho scaricato dal uno  forum firmware con tutta la lista dei canali necessarie e tutti BISS chiavi gia inseriti. Poi ho comprato interruttore Diseqc, supporto multifeed, cavi , spinotti, staffa “L” per la parabola e sono andato  sul posto:

Capranica

capranica -posto dove monto parabola

Assemblaggio della parabola con multifeed

Appena arrivato sul questo davvero  bellissimo posto ho cominciato di assemblare lantenna:

montaggio antenna multifeed

come c.. si mette sta parabola multifeed

Un po di teoria:

il sistema più semplice composta da   riflettore  ( *piatto*) , illuminatore LNB , cavo e ricevitore SAT, in caso di multifeed si aumentono qualche LNB di piu ed interruttore DISEqC

videosorveglianza

Come vediamo in fig.1 tutti i raggi  provenienti da una stessa direzione sono a fuoco nello stesso punto  focale della parabola. Metendo sui punti focali illuminatori LNB possiamo ricevere i segnali dai relativi satelliti. Quindi ho messo: al centro -LNB per Astra, a sinistra(relativo come sto io sulla foto) – Hotbird e da destra-Amos. Cavi dai 3 LNB vanno al interruttore DISEqC , poi dal  DISEqC esce unico cavo che va al decoder

parabola multifeedd hotbird amos astra

impianto parabola multifeed amos hotbird astra

Sul decoder serve impostare collegamento tramite protocolo DISEqC ed inserire relative porte:

impostazioni diseqc sul decoder

 

Vedi anche: http://220volt.it/un-altro-multifeed-astra4-8-amos4w-hotbird13e/ 

Contatti email:  admin(chiocciola)220volt.it tel:  3886943659

Risposte (4) a "Installazione parabola sat canali Russi e Ucraini HotBird, Amos 4w, Astra4.8e"

  1. Giulia Vinnikova

    Allora, Alberto Gigante, ti faccio una domanda molto precisa, perché la parabola che hai installato tu funzionato a casa mia solo per un certo periodo ? Quante volte io ti ha chiamato? 6 -7 volte e sempre ritorno a “zerro “, spariscono tutti i canali ? Fin ora ancora non ho risolto il problema e ora cercherò su internet qualcuno che mi può aiutare, sono stufa di questa situazione, se sapessi prima cosa io dovevo passare in futuro con questa parabola non avrei mai comprato …

Lascia un comento

http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif 
http://220volt.it/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif