Servizio di assistenza caldaie a Roma, per lavori installazione e manutenzione caldaie e termoconvettori stiamo proponendo le migliori soluzioni su campo impiantistica. I nostri tecnici sono sempre in zona e pronti intervenire presso il vostro domicilio, sia a Roma che nei dintorni con la massima celerità, serietà, e professionalità  per assistere qualsiasi problema con caldaia , termoconvettore, condizionatore.

blocco della caldaia, calcare nella caldaia, la caldaia perde acqua,rumore nei termosifoni, caldaia non parte, problemi con la scheda elettronica di accensione- cerchi assistenza o installatore     caldaie  a Roma?tecnico caldaie roma

assistenza caldaie roma

Nostra intervista di oggi al resp. tecnico impianti di riscaldamento con esperienza pluriennale nel settore- Dario  Benvenuti :

A: Dario , vorrei sapere prima di tutto ,  quali servizi in sintesi , oltre assistenza caldaie ,  sono coperti  dalla tua attività ? 

D:   La riparazione , la revisione , e la messa a punto_delle caldaie gia in funzione, sia per quanto attiene alla parte a pressione sia agli ausiliari. Pronto intervento  assistenza caldaie a Roma  di emergenza e programmata, la sostituzione delle caldaie absolete o inadeguate, con ritiro dell’usato. La trasformazione, l’agiornamento e la sostituzione impianti di combustione. Grazie di collaborazione coi   piu noti fornitori siamo in grado offrire  di accessori e parti di ricambio, relativi a caldaie ed impianti termici di ogni tipo.

A: Per quando riguarda ai guasti, quali sono  i piu comuni guasti delle caldaie ti capitano?  

D:    I guasti più frequenti della caldaia… Tanto dipende di tipo, anche le caldaie delle migliori marche possono presentare dei problemi, ma si possono essere_estratte queste:

  1.  blocco_della caldaia, 
  2. calcare nella caldaia, 
  3. la caldaia perde acqua,
  4. rumore nei termosifoni, 
  5. caldaia  non parte, 
  6. problemi con la scheda elettronica di accensione,
  7. fuga di gas…    Effetuando assistenza caldaie  Il manutentore è obbligato, anche se non ha ricevuto dei reclami, revisionare eventuali i piu pericolosi  problemi  per_evitare l’accadimento degli infortuni in futuro.

Se volete una risposta vera e obiettiva, innanzitutto occorre sapere quali sono i più comuni motivi per cui le caldaie si guastano

Ad esempio le caldaie si possono guastare per per mancanza di precauzioni durante installazione, poichè l’installatore non ha installato un filtro antimpurità e un dosatore a polifosfati sotto la caldaia. Difatti succede che dei sassolini finiscono dentro la caldaia ostruendo i passaggi interni guastandoli. E’ allo stesso modo possibile che si ostruiscano i componenti se lasciamo che il calcare si deposita nei componenti più sensibili, quali scambiatore di calore bitermico o scambiatore sanitario

Un’ altra causa di frequente guasto è la non corretta installazione del tubo fumi, la quale causa il ritorno di gas in ambiente, che oltre a recare danni all’utente crea danni anche allo scambiatore o cappa fumi con conseguente rottura, poichè la condensa che torna indietro è acida e corrosiva

Un ultima causa è il freddo,  ci capita di vedere diversi apparecchi installati e privi di , difatti i cambiamenti armadietto antigelo climatici fanno deteriorare più velocemente i componenti della caldaia

A: I tuoi  consigli e raccomandazioni per gli utenti di caldaie , a chi rivolgersi_per assistenza caldaie a Roma :) ? …

D:  Novembre è arrivato e in buona parte della penisola anche le prime ondate di freddo. È tempo di_pensare a come riscaldarsi nei mesi invernali. Diamo una rapida occhiata alle istruzioni per la scelta, l’installazione e la manutenzione della caldaia, partendo dalle informazioni “di base”. La caldaia è un apparecchio a gas che può essere destinato al solo riscaldamento della casa o che unisce a tale funzione la produzione di acqua calda, in modo istantaneo o per accumulo. Per questo, la prima cosa da chiedersi quando se ne acquista una è quale debba essere la sua funzione, se il semplice riscaldamento degli ambienti o anche a quello dell’acqua per usi sanitari. Se si possiede già uno scaldabagno efficiente e sicuro è evidente che la caldaia servirà solo per il riscaldamento; altrimenti bisogna ricorrere ad apparecchi di tipo combinato, detti anche di tipo “misto”. Nel caso_di caldaie combinate con produzione istantanea di_acqua calda, quando si apre il rubinetto del lavandino o della doccia la caldaia si accende e inizia a riscaldare l’acqua. Nel caso di caldaie combinate ad accumulo, viene riscaldata l’acqua di_un serbatoio, la cui capacità varia, in media, da 60 a 100 litri.

La scelta del tipo di caldaia deve essere fatta a partire da alcune considerazioni e da alcuni dati, come la dimensione, la struttura e la posizione della casa e la composizione e le abitudini del nucleo familiare. È evidente, infatti, che una famiglia di 5 persone che occupa un appartamento di 120 mq ha necessità di riscaldamento diverse rispetto ad una coppia che magari trascorre fuori casa gran parte della_giornata per_impegni di lavoro e che vive in 60 mq. Per_una valutazione attenta di tutti i fattori in campo sarebbe sempre utile rivolgersi a degli operatori termotecnici qualificati. In ogni caso, affinché i consumi siano ottimizzati, la caldaia scelta dovrà essere ben proporzionata, in termini di potenza, alle caratteristiche della_casa da riscaldare, in modo da non provocare sprechi di tipo energetico o economico.

Una volta installata, la caldaia deve essere oggetto di manutenzione periodica.

 

 

assistenza caldaie Roma.